Progettazione di un centro polifunzionale - MUSEO DELLA MEMORIA - luogo Bagdad
Inserisci sottotitolo qui

Progetto eseguito con 

Arch. Rivetti Domenico & Arch. Cipriani Marco


Il progetto nasce su un'area ad oggi distrutta a causa dei bombardamenti.

Il progetto prevede la realizzazione di un polo multi funzionale che prevede la realizzazione di un museo della memoria con installazioni permanenti, una zona archivio, una biblioteca, una zona ristoro ed una zona destinata a museo temporaneo.

Il fabbricato si sviluppa su un piano interrato dove è stata ipotizzata la collocazione del museo permanente, dei laboratori didattici e degli archivi; al piano terreno in due blocchi distinti si trovano la zona ristoro/shop in uno e ingresso museo e uffici direzionali nell'altro. Tramite impianti di risalita si accede alla galleria al piano primo, caratterizzata da un ampio spazio vuoto vetrato cadenzato a ritmo costante dalla struttura verticale. Le vetrate sono schermate tramite tendaggi automatici con cellule fotosensibili al fine di garantire la giusta illuminazione interne durante tutto l'arco della gioranta.

I blocchi alla base sono rifiniti esternamente con terra cruda al naturale al fine di legarsi con gli edifici circostanti e con le tecniche di costruzione del luogo, la galleria invece si discosta creando un volume a se stante, spicca la finitura metallica di colore bianco. 

L'ampio aggetto della stessa costituisce una piazza coperta capace di garantire ombreggiatura nelle ore più calde.